WordPress o joomla?


joomla_contro_wordpress

Alcuni anni fa un cliente mi chiese un sito che potesse essere modificato ed aggiornato da una persona che non sapeva assolutamente niente di html, css o quant’altro. Erano i primi anni dei CMS e così mi misi alla ricerca del prodotto ad hoc. Dopo un po’ di giri  trovai un prodotto magnifico:

Soluzione fantastica per permettere al cliente di modificare le pagine, aggiungere immagini e link. L’unico problema era la difficoltà ad integrarlo con Flash e con php.

Alcuni siti HTML sono ancora online: www.castellodellacecchignola.it | www.universitadeimarmorari.it, visto che i clienti ci lavorano bene e sono felici, ma ormai  esploso il fenomeno Blog, tutto sembrava obsoleto ed io fremevo dalla voglia di capire . «Che meraviglia!» mi dissi, «ma questo è il paradiso» ..mentre iniziavo a creare il mio primo sito in joomla.

Ci misi quasi 2 mesi a finire il primo lavoro; taglia, cuci, incolla, sistema i css, prepara le immagini…. ma che dire: il sito era fico e soprattutto aveva questo backoffice spaziale da far invidia a qualunque smanettone del momento!
Poi, iniziarono i problemi.
l cliente mi chiese l’accesso. E subito dopo una sfilza di interminabili richieste, modifiche e quant’altro, ognuna delle quali mi costringeva ad entrare nel famigerato codice php, cercando l’arcano tag o script che mi avrebbe permesso di accontentarlo.

Una fatica immonda. Ci misi quasi 4 mesi a farmi pagare.
«Certo..» mi dicevo «è chiaro non l’ho mai usato! dopo andrà meglio..»
Invece, fu sempre così.

Ogni volta che mi chiedevano integrazioni, andavo nel panico, il tempo volava, passavo le notti a studiare moduli, funzionamenti, template….

POI ARRIVO’ WORDPRESS

Come scrivo nel mio sito www.lorenzopoggioli.it: WordPress è più facile. Anche mia madre, che ha 65 anni, gestisce un sito web fenomenale in WordPress: www.lamagliadimarica.com, e non lo dico perchè sia rimbambita e se ci riesce lei., anzi è decisamente sveglia per la sua età.. ma certo non era così avvezza alle tecnologie, ai blog, a internet etc.

Non vi faro’ un’analisi dettagliata delle caratteristiche di Joomla e WordPress, è pieno di siti che lo fanno,  ma vi dico solo che wordpress è piu’ semplice da imparare. Punto.
Infine,  ti permette di esercitarti on line, aprendo un blog gratis in 2 min. http://it.wordpress.com/ e una volta che avrai capito, potrai mettere su il tuo sito o quello del cliente.

Annunci

Informazioni su Lorenzo

Creo siti web in wordpress a Roma

  1. Ciao,
    ho appena aperto un blog gratuito wordpress , proprio come consigliato da te.
    Ho già realizzato diversi siti con joomla e concordo in tutto quanto…per quanto POTENTE joomla diventa il tuo demone quando il cliente o l’amico di turno fa la richiesta che ti costringe a dannarti la vita ( e la fanno sempre questa richiestuccia ).
    Ho fatto un giro nel pannello di controllo di wordpress ( free ) ed in effetti è decisamente più semplice anche se ovviamente la versione free è molto limitata : niente plugin , niente widgets da installare, niente temi da installare e via discorrendo….
    Wordpress propone un pacchetto da 17$ , ma non mi è ben chiaro cosa mi offrano e sinceramente non mi è ben chiaro se con questi 17$ posso effettivamente gestire al meglio il mio blog personale o è conveniente spendere qualcosa di più acquistando spazio,dominio e mysql su siti di osting tipo Aruba et simila?
    Saresti così gentile da darmi il giusto consiglio ???

    • Ciao Giuseppe,
      ho capito il tuo dilemma.

      E’ molto semplice, dipende cosa ti serve.
      Mia madre che non è al mio livello di conoscenza di wordpress (wp), ma fa 20.000 visite al giorno! lamagliadimarica.com, usa wp come dici te cioè 17€ per il dominio www senza il .wordpress.com, con la piattaforma standard di wp, con scelta di temi non modificabili, ma molto potente su google e libera di tutte le magagne.

      Io spendo 40€ e uso wp open, cioè posso installare temi, plugin, widget etc. sono libero al 100%, ma sono sempre tra css e php, aggiungo e taglio, smanetto e smadonno.
      Quindi: se hai un’attività normale usa wordpress.com, se fai il grafico o smanetti wordpress.org

      Fidati, ti ho risparmiato 3-4 gg di forum, sarebbero 25€ ma per stavolta è free.
      ciao
      Lorenzo

      • Ciao Lorenzo ,
        se passi da Trapani ti devo un Caffè ( di quelli buoni ) e una graffa ( dolce tipico Trapanese a base di ricotta ) per ringraziarti del consiglio. 😀
        Sono un Grafico “autodidatta” …sono lontanissimo anni luce dal tuo livello e come dico sempre è anche giusto che ognuno faccia il suo lavoro e si faccia pagare come si deve ( ho letto le tue tariffe e per quello che fai sono concorde con te con quello che chiedi e scrivi in merito ai tuoi servizi ) il mio sito è giusto per parlare di me quando mi va e promuovere la mia attività di animatore per locali ( pianobar , karaoke , etc… ) … quindi qualcosa di molto semplice… se fai un salto sul mio blog vedrai che ho già personalizzato la grafica per quello che wordpress.com mi consente …
        Ad ogni modo , ti ringrazio credo proprio che prenderò il pacchetto da 17$ e se mi sarà stretto farò l upgradre ad uno spazio mio.

  2. Carlo

    WordPress ha avuto un enorme successo perchè è facile da usare. Ma ho capito una cosa..più facile da usare=meno potente.

    Joomla è molto più ostico ma è decisamente più potente. Non parliamo poi di typo 3….ma questo è un cms che sta su un’altra galassia!!

  3. valerio

    Cosa intendete per più potente? quanto scritto da lorenzo è esattamente la mia storia… ora sono passato a wordpress e ne sono entusiasta in ogni singolo aspetto….

  4. Sono d’accordo con Carlo. Io ho utilizzato entrambi, ma posso ritenermi un fedelissimo Joomla 2.5. Secondo me Joomla è immenso quanto a possibilità che ti offre. I plugin sono ottimi, soprattutto se sei disposto a spenderci qualche dollaro. Puoi intervenire sui template, personalizzare una miriade di elementi, ma soprattutto è strutturato per progetti più consistenti. E’ molto più complesso, mentre WP è intuitivo, però la complessità è data proprio dalle opportunità offerte da Joomla, che essendo infinite è normale che si rischi di perdere la bussola. Non sono d’accordo, poi, con chi critica Joomla relativamente al SEO. Io ho alcuni siti J che si piazzano in prima pagina google con parole molto generiche. Il fatto è che spesso ancora si ricollega il SEO alle keywords e alle url, quando nell’ottimizzazione di un sito sapete meglio di me che entrano in ballo tanti altri fattori. Poi è un’opinione personale, come in ogni cosa ognuno sceglie in base alle proprie sensazioni. Forse pesa anche il fatto che WP nasca come piattaforma gratuita per blog e questo condiziona sotto l’aspetto della professionalità.. Una cosa, Lorenzo, che non ho capito, è perché solo un cliente Joomla può fare richieste strane e non anche uno WP. Comunque ho visto il sito di tua mamma e mi è piaciuto molto, portale i miei complimenti! Francesco

    • Grazie per i complimenti a mia madre, che è ormai arrivata a superare le 20.000 visite al giorno, il merito è il suo. Comunque è arrivato il momento di farlo seriamente, vi terro’ aggiornati

    • Carlo

      WordPress come dicevo è facilissimo da usare e si trovano parecchi template. Joomla è sicuramente più ostico ma puoi farci praticamente tutto. Non ne parliamo poi della versione 3..oltre a supportare i vari db (compreso postgresql) si adatta anche ai cellulari.
      Una cosa che mi genera tanta perplessità è il fatto che il core di wordpress sia scritto ancora con codice procedurale!!
      Comunque alla fin fine è possibile fare ottimi progetti anche con wp

  5. Mario

    20000 visite al giorno per un blog di maglie…a cazzaro!!!

  6. mephjl

    sono un programmatore ed ho sempre usato joomla, ho fatto una miriade di softwares e siti internet con questo fantastico CMS, ma da quando si sono fissati a passare all’OOP tralasciando il procedurale ho molta più difficoltà nel realizzare soprattutto softwares. Hanno poi eliminato il supporto anche per J1.5 e questo mi manda in bestia perchè non è che mi rimetto a scrivere softwares interi d’accapo.
    E’ una cosa da stupidi cercare di programmare il PHP in OOP dato che è nativo strutturale e che l’OOP di cui tutti si fanno una grande bocca è in esso FORZATO.
    Si può dimostrare facilmente che sapendo programmare uno strutturale ‘pulito’ risulta molto più veloce di un OOP forzato programmato (magari) per giunta male, proprio perchè ribadisco che il PHP è un linguaggio NON OOP di natura.
    Credo che molto presto lascerò Joomla per dedicarmi ad altro CMS perchè sono veramente stufo dei continui cambiamenti apportati e delle continue versioni (una diversa dall’altra) che sfornano.
    Spero non faccia la stessa fine della Microsoft che fino a VB6 era leader di programmazione (anche un bambino di 15 anni riusciva a farsi il suo programmino) e con il .NET hanno cambiato tutto al punto che tutti (o quasi) lo hanno abbandonato, perdendo il primato e diversi soldi in introiti.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: